Stampa questa pagina

Concessioni demaniali marittime, Gagliardi: "Da Cambiamo! emendamenti contro aumento costo"

"Stiamo facendo tutto il possibile affinché si rimedi a questo grave errore".

Manuela Gagliardi Manuela Gagliardi

"L'aumento da 362 a 2.500 euro della soglia minima per le concessioni demaniali marittime, anche per le piccole boe, è una vera propria vessazione nei confronti dei cittadini e delle varie attività, già in grave sofferenza a causa della crisi dovuta al Covid-19", così in una nota la deputata di Cambiamo! Manuela Gagliardi.

"Per questo, dopo l'interrogazione discussa un paio di settimane fa in commissione, abbiamo depositato al senato, come gruppo di Cambiamo!, 3 emendamenti al dl Sostegni, in esame in questi giorni, in modo da stoppare questo incremento eccessivo e riportare il costo della concessione a un livello ragionevole e sostenibile per le imprese".

"In un periodo così delicato come quello attuale è indispensabile che il governo riveda l'aumento introdotto e vada incontro ai titolari delle concessioni. Noi stiamo facendo tutto il possibile affinché si rimedi a questo grave errore".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 13 Aprile 2021 19:17
Cambiamo con TOTI

Ultimi da Cambiamo con TOTI

Articoli correlati (da tag)