Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Sarzana, tensostruttura via Paradiso: affidati lavori per sistemare acque meteoriche e area esterna

Verrà sistemato anche tutto il terreno circostante mediante compattamento, livellatura e stesura di uno strato di ghiaia per la formazione di percorsi sicuri e senza barriere architettoniche.

E' ormai pronta per l'apertura la nuova tensostruttura dell'area sportiva di via Paradiso che affiancherà quella esistente.

Quando sono stati avviati i lavori per la nuova scuola Poggi-Carducci, tutt'ora in corso, l'Amministrazione comunale ha deciso difatti di non rinunciare alla struttura e alla relativa palestra avviando la progettazione e i lavori per spostarla e riqualificarla all'interno dell'area sportiva proprio per dotarla di una vera e propria nuova struttura.

Con un progetto realizzato da IRE Spa difatti, lo scorso giugno, immediatamente prima dell'apertura del cantiere per la realizzazione della nuova scuola Poggi-Carducci, il manufatto era stata smontato e spostato in via Paradiso.

Qui, grazie a un investimento di circa 250mila euro, la tensostruttura è stata rimontata e quasi completamente rinnovata grazie alla realizzazione di una nuova platea di fondazione, alla sostituzione del telo che la ricopre e alla levigatura del pavimento in parquet.

La nuova tensostruttura, sita nell'area retro-stadio, oggi infatti si presenta come una struttura praticamente nuova per il quale, ieri, il Comune di Sarzana, dopo l'intervenuto collaudo dell'opera, con determinazione n.51, ha autorizzato la realizzazione di alcuni interventi complementari, affidando i lavori urgenti di regimazione delle acque meteoriche e la sistemazione delle aree esterne alla ditta Matteo Giovanelli per 15mila 250euro.

Quest'ultimo intervento prevede la realizzazione della rete di raccolta delle acque meteoriche comprensiva di tubazione interrata di collegamento dei pluviali e la messa in posa di sei caditoie di raccolta della acque superficiali che andranno anch'esse collegate alla linea di scarico da convogliare nel canale esistente sotto la strada di accesso; contestualmente verrà sistemato anche tutto il terreno circostante mediante compattamento, livellatura e stesura di uno strato di ghiaia per la formazione di percorsi sicuri e senza barriere architettoniche.

Si procederà quindi con l'allaccio delle utenze e la nuova tensostruttura di via Paradiso, che diventerà struttura fissa e parte integrante della Cittadella dello Sport sita nel quartiere di Bradia sarà, come previsto, adibita a palestra scolastica al servizio degli studenti delle scuole medie, oggi ospitati nella tensostruttura “Bologna” ad essa adiacente. La fine dei lavori e l'inaugurazione sono previsti entro la primavera.

Poi, una volta realizzato il nuovo polo scolastico sarzanese Poggi-Carducci, a sua volta dotato di impianto sportivo, i 750 metri quadrati della tensostruttura di via Paradiso saranno a disposizione del territorio e delle varie discipline sportive, come la pallavolo, il pattinaggio, il tiro con l'arco, il calcetto o il basket etc, che qui, proprio grazie alla nuova pavimentazione pensata e realizzata a norma in funzione di futuri utilizzi, potranno trovare una nuovo spazio sempre garantendo un nuovo servizio e una nuova palestra alla scuola vicina.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: ufficio.stampa@comunesarzana.gov.it

 

www.comunesarzana.gov.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.