Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

I giovani fanno lezione ai giovani, la CRI sensibilizza gli studenti al Parentucelli-Arzelà

Dalle dipendenze da sostanze stupefacenti ai rischi dell'abuso di alcol: ecco il progetto "Percorsi di legalità".

Dipendenze da alcol, sostanze stupefacenti e gioco d’azzardo, corretto smaltimento dei mozziconi di sigarette, educazione alla sicurezza stradale, cambiamenti climatici ed emergenza plastica.

Sono questi i temi che hanno affrontato i Giovani della Croce Rossa della Spezia durante le lezioni a sei classi dell’Istituto Superiore “Parentucelli-Arzelà” di Sarzana, nell’ambito del progetto “Percorsi di legalità” organizzato dalla Prefettura.

Da sempre impegnati nella sensibilizzazione dei ragazzi a stili di vita corretti e sicuri, i Giovani CRI hanno spiegato agli studenti i rischi a cui si può andare incontro quando si guida un veicolo dopo aver abusato di alcol: oltre alle sanzioni amministrative e penali, le conseguenze infatti possono essere fatali per sé e i passeggeri trasportati; si tratta di un tema che sta molto a cuore alla Croce Rossa spezzina, che da due anni, grazie al sostegno del Sindacato nazionale degli agenti di assicurazione, realizza il progetto “Saturday night live” nelle piazze della movida spezzina, offrendo alcoltest gratuiti ai giovani.

cri parentucelli2

 

Oltre alle dipendenze da alcol e stupefacenti, i Giovani CRI hanno illustrato agli studenti il progetto lanciato recentemente per il corretto smaltimento dei mozziconi di sigarette, che inquinano sempre di più spiagge e aree verdi, attraverso la distribuzione di portamozziconi gratuiti alla popolazione. Infine c’è stato spazio anche per due argomenti attualissimi, quelli dei cambiamenti climatici e dell’emergenza plastica.

Le classi coinvolte sono la 1A, 2A, 4A, 1L dell’indirizzo turistico, la 4F dell’indirizzo agrario e la 2E dell’indirizzo scientifico.

“Siamo particolarmente felici di partecipare al progetto della Prefettura “Percorsi di legalità” – commenta il presidente della CRI Luigi De Angelis – Parlare ai ragazzi di questi argomenti con il loro linguaggio, da giovani a giovani, è fondamentale perché contribuisce a renderli cittadini attivi e responsabili fin dall’adolescenza. Continueremo, come facciamo ormai da anni, la nostra opera di sensibilizzazione sia all’interno delle scuole che nelle piazze con le attività dei Giovani CRI”.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Croce Rossa Italiana della Spezia

Via Santa Caterina 29
19123 La Spezia (SP)

Tel. : 0187524524
Email: laspezia@cri.it

www.crilaspezia.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.