Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Un cortile dell’oratorio Don Bosco è stato dedicato al compianto don Francesco Griggio

25 anni dopo la sua morte improvvisa una cerimonia per ricordarlo. Era la figura centrale dell'oratorio dei salesiani.

Venticinque anni fa, il 19 giugno 1996, moriva all’improvviso alla Spezia don Francesco Alceste Griggio, sacerdote salesiano, per decenni direttore dell’oratorio di via Roma.

Era sera, e stava chiudendo le porte della chiesa di Nostra Signora della Neve, quando fu colto da un malore fatale. Cinque lustri dopo, la comunità salesiana e il gruppo “Amici di Don Bosco” lo hanno voluto ricordare, scoprendo una targa che gli dedica uno dei piazzali di quell’oratorio che per così tanto tempo lo aveva visto come instancabile animatore, quasi ragazzo tra i ragazzi. La breve cerimonia, preceduta dalla celebrazione di una messa all’aperto, si è svolta in modo simbolico proprio all’ora della sua morte, avvenuta come detto proprio “sul campo”.

Nato nel 1926, don Francesco era stato ordinato sacerdote nel 1953. Alla Spezia è stato davvero il personaggio centrale dell’oratorio, inteso non solo come spazio fisico, ma come cuore pulsante di una comunità: quella salesiana in primo luogo, ma più in generale quella dell’intera città. Fu anche il primo presidente dell’Unione sportiva “Don Bosco” oltre che della Pallavolo, ed inoltre uno dei primi animatori del cineclub “Controluce”. Durante la messa è stato utilizzato il calice che gli oratoriani gli donarono nel lontano 1957. Una cerimonia davvero bella e significativa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.