Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Levanto, bus fuori dalle Ztl In evidenza

Grazie al nuovo capolinea in via Rimembranza.

Con l’entrata in funzione, nei giorni scorsi, del nuovo capolinea in via Rimembranza e il conseguente cambio di percorso che consente di evitare l’ingresso dei bus nelle zone a traffico limitato, si è posto un altro importante tassello della riorganizzazione del trasporto pubblico sul territorio levantese progettata dalla giunta del sindaco Ilario Agata e attuata insieme ai vertici di “Atc”, il consorzio che gestisce il servizio nel paese rivierasco.

“Appena insediati – ricorda il primo cittadino – avevamo verificato la necessità di intervenire in questo settore individuando tre priorità: il rinnovo totale del parco mezzi, l’uscita dei bus dalle Ztl e una razionalizzazione degli orari delle corse, che non si confacevano all’esigenza di cittadini, studenti e turisti di spostarsi agilmente e senza mezzi privati tra l’immediata periferia (dove sorgono anche importanti infrastrutture come l’ospedale), i borghi collinari e il centro”.

E il progetto si è progressivamente concretizzato. A dicembre 2015, Atc ha sostituito i tre vecchi bus in funzione sul territorio levantese con altrettanti nuovi veicoli, più moderni e meno impattanti sull’ambiente. Nello stesso tempo, l’azienda spezzina ha studiato un nuovo orario in grado di soddisfare i requisiti richiesti dall’amministrazione comunale. E adesso l’ultimo passo, con lo spostamento del capolinea da via Jacopo a via Rimembranza, che consente di incanalare i bus su via Zoppi (evitando di entrare nella Ztl) e poi immettersi nel tratto finale di corso Italia (quello non soggetto a limitazioni al traffico veicolare) e proseguire lungo i percorsi che conducono in periferia e sulle strade della vallata.

“Con queste tre novità relative al trasporto pubblico - conclude Agata, che ringrazia il presidente di Atc, Renato Goretta, per la sensibilità e la disponibilità dimostrate - il servizio sarà più efficiente e consentirà di avere una mobilità sostenibile che, limitando l’utilizzo dei mezzi privati, migliorerà la qualità della vita nel paese”.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 06 Aprile 2022 20:34

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.