Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Ospedale San Nicolò, fronte compatto delle istituzioni a sostegno del Punto di primo intervento In evidenza

Il sindaco di Levanto Luca Del Bello: "Privare periferie e aree decentrate dei servizi essenziali per il mantenimento delle comunità locali significa togliere rappresentanza ai cittadini che le abitano".

Anche i Comuni della riviera spezzina e della Val di Vara, i parlamentari liguri e i consiglieri regionali spezzini si schierano al fianco del consiglio comunale di Levanto nella richiesta di mantenimento e potenziamento del punto di primo intervento dell’ospedale San Nicolò.

Il sindaco Luca Del Bello ha infatti completato il suo giro di contatti e colloqui con i rappresentanti delle istituzioni, e in particolare con i primi cittadini dei paesi del comprensorio le cui comunità gravitano maggiormente sulla struttura sanitaria levantese, ed ha trovato un fronte compatto a sostegno delle rivendicazioni manifestate in maniera unanime dal Consiglio comunale nella seduta dello scorso 23 dicembre.

“La rivendicazione di un Punto di primo intervento pienamente operativo 24 ore al giorno al San Nicolò è unanime e legittimata dalla necessità di garantire interventi rapidi e sicuri su un ampio territorio penalizzato dai collegamenti stradali con gli altri due ospedali della provincia spezzina nei quali è attivo un servizio di pronto soccorso: il S.Andrea della Spezia e il S.Bartolomeo di Sarzana - spiega Del Bello – Non solo: tutti rigettiamo la logica dei grandi numeri applicata ai servizi essenziali per i territori decentrati. Se dovessimo ragionare in termini di presenze e utenti “stabili”, un terzo della nostra provincia sarebbe senza scuole, senza uffici postali, addirittura senza Comuni.

Privare periferie e aree decentrate dei servizi essenziali per il mantenimento delle comunità locali significa togliere rappresentanza ai cittadini che le abitano. E questo è semplicemente ingiusto e inaccettabile”.

Il giro di colloqui istituzionali si concretizzerà in un incontro a Levanto in via di organizzazione a cura dell’amministrazione comunale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.