Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Covid, Paita (IV): "Subito piano per evitare stop settore ferroviario"

Il presidente della Commssione Trasporti della Camera Raffaella Paita: "È indispensabile una strategia da parte del Mims che affronti il problema dei contagi tra il personale di bordo delle Ferrovie".

"Se vogliamo evitare che il settore dei trasporti ferroviari si blocchi a causa del Covid con ricadute gravi per pendolari e lavoratori, è indispensabile una strategia da parte del Mims che affronti il problema dei contagi tra il personale di bordo delle Ferrovie". Lo dichiara Raffaella Paita, presidente della Commissione Trasporti della Camera.

"I casi di Covid tra il personale di bordo hanno determinato la cancellazione di molti treni. Si tratta di un problema da affrontare con un urgenza per scongiurare il rischio di una paralisi del sistema ferroviario, che provocherebbe particolari disagi per i pendolari. Serve quindi un piano che preveda delle alternative.

Una soluzione potrebbe venire da pulmann sostitivi o meccanismi che consentano di reperire macchinisti e personale di bordo. Ci auguriamo per questo che il Mims si attivi per individuare immediatamente una strategia dimostrando la capacità di reazione. Intanto, chiederemo al ministro Giovannini di venire al più presto in commissione per riferire", conclude.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Domenica, 09 Gennaio 2022 17:36

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.