Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Fumo maleodorante a Carrodano: scoperto mentre dà fuoco a plastica, legno e sacchi per cemento In evidenza

Nei guai il titolare di un'impresa edile.

Il titolare di un'impresa edile è stato sorpreso dai Carabinieri Forestali nel comune di Carrodano, mentre stava bruciando alcuni rifiuti speciali in un piazzale adibito a deposito di materiale. 

I militari si erano recati in zona dopo diverse segnalazioni, arrivate al gruppo dei Carabinieri Forestali della Spezia, in merito a un fumo scuro e maleodorante visibile da grandi distanze. Il fumo aveva invaso tutta la zona e proveniva dall’abbruciamento di un cumulo di rifiuti misti di circa due metri cubi, situato nelle adiacenze del torrente Malacqua. In prossimità della pira era avvertibile l’odore di plastica bruciata a cui era stato dato fuoco assieme a pezzi di bancali di legno, sacchetti per cemento, tavole in compensato rivestito, il tutto in avanzata fase di combustione.

il titolare della ditta sarà deferito alla Procura della Repubblica in quanto smaltire dei rifiuti mediante combustione, quindi bruciandoli, è un illecito punito a livello penale, un reato ambientale purtroppo dei più comuni perché consente di risparmiare sui costi derivanti dallo smaltimento eseguito in modo corretto. Un risparmio che, però, si paga a caro prezzo come in questo caso. L’attenzione verso l’ambiente è sempre più alta, come la sensibilità della gente verso la salvaguardia della salubrità dell’aria e delle acque, beni comuni tutelati dalla legge.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 30 Dicembre 2021 17:08

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.