Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

“Non c’è fede che tenga - Manifesto laico contro il multiculturalismo" di Cinzia Sciuto all'Urban Center In evidenza

Appuntamento martedì 20 novembre all'Urban Center con Cinzia Sciuto.

Il circolo UAAR La Spezia invita ad un importante evento, organizzato in collaborazione con la libreria Contrappunto: Martedì 20 novembre, dalle ore 18.00, all’Urban Center di La Spezia, in via Carpenino 4 (sotto il teatro Civico), Cinzia Sciuto, redattrice di “MicroMega” presenta il suo ultimo libro “Non c’è fede che tenga” - Manifesto laico contro il multiculturalismo”. Dialoga con l’autrice Nicola Caprioni, del circolo Uaar della Spezia.
Membro associato
Della International Humanist
& Ethical Union e della Fédération Humaniste Européenne Associazione di promozione sociale
Presidenti onorari:
Laura Balbo, Carlo Flamigni, Piergiorgio Odifreddi, Pietro Omodeo, Valerio Pocar, Sergio Staino

Oggi in Europa viviamo in società sempre più disomogenee. Le tensioni e i conflitti etnici, religiosi e culturali che attraversano centri e periferie impongono la ricerca di nuove forme di convivenza.
Secondo Cinzia Sciuto, la strada da percorrere per una società capace di tenere insieme disomogeneità culturale e diritti delle persone è quella di una visione etica e politica radicalmente laica. Ma che cosa significa essere laici? La laicità è l’insieme delle condizioni che permettono alle diverse espressioni religiose, e più in generale alle diverse visioni del mondo, di coesistere in una società pluralistica. Condizioni che garantiscono la libertà di religione ma allo stesso tempo stabiliscono princìpi ai quali non si può derogare in nome di nessun Dio.
La laicità dunque non è il polo di una simmetria, ma la condizione prepolitica della convivenza civile in una società disomogenea.
Cinzia Sciuto ha studiato filosofia e ha scrittoLa Terra è rotonda. Kant, Kelsen e la prospettiva cosmopolitica (Mimesis 2015). Si occupa di diritti civili, laicità e femminismo. Scrive di questi temi sul suo blog, animabella.it. Vive e lavora fra Roma e Francoforte.
Ingresso libero e gratuito a tutti.
Per info:
0187 731329 – Libreria Contrappunto
3668985459 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cesare Bisleri (coordinatore circolo Uaar La Spezia)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.