Stampa questa pagina

La Regione aderisce al Flash-Mob contro la violenza sulle donne di giovedì 14 febbraio

GENOVA. Danzare contro la violenza, gli abusi e i soprusi subiti in tutto il mondo da donne, ragazze e bambine. Anche la Regione Liguria, con l'assessore regionale alle politiche sociali, Lorena Rambaudi aderisce alla campagna della drammaturga statunitense Eve Ensler, One Billion Rising, svegliati, balla, partecipa, attraverso il flash mob previsto giovedì 14 febbraio alle 17 a Genova in piazza De Ferrari.

"Aderiamo alla protesta simbolica e non violenta messa in scena attraverso il ballo – spiega Rambaudi – per ribadire l'impegno concreto come Regione, a fianco delle donne vittime delle violenze. Un fenomeno che coinvolge in tutto il mondo più di un miliardo di donne e che si consuma soprattutto tra le mura di casa. Di fronte a fatti così gravi e diffusi non si puo' rimanere indifferenti e le Istituzioni hanno il compito di mantenere alto l'interesse, attraverso la partecipazione a iniziative come questa, ma anche diffondendo i servizi per aiutare le donne".

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 12 Febbraio 2013 19:10
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria