fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

"Se la prima sensazione è il sollievo, perché ancora per un poco la Palmaria rimarrà quella che conosciamo, subito dopo prevale la delusione per la già dichiarata volontà dell'Amministrazione di proseguire".

Sarà predisposto un nuovo bando con un ribasso del 20%.

Il Consigliere di opposizione ritiene che ci saino aspetti da chiarire, in particolare su 10 milioni di finanziamenti.

di Alice Tintori - Lo Scheletrone rappresenta il passato che nessuno voleva per la Palmaria, a 14 anni esatti dal suo abbattimento la redazione della Gazzetta della Spezia s'interroga sul futuro dell'isola.

I sigilli erano stati posti un mese fa. Il sindaco Cozzani: "Rispettate tutte le norme"; gli ambientalisti: "Progetto inconciliabile con l'area".

Entrambi gli enti confermano la correttezza di tutta la procedura amministrativa adottata

I Carabinieri Forestale hanno posto sotto sequestro penale (15 aprile 2023) il cantiere avviato sull'Isola di Palmaria nell'area ex cava Carlo Alberto per la realizzazione di un centro turistico balneare. Scadute le necessarie autorizzazioni amministrative, i lavori conseguentemente sono privi di autorizzazioni. In parole povere, sono abusivi.

L'associazione porta avanti la sua lotta contro la privatizzazione della Palmaria

di Ginevra Masciullo - L'iniziativa è stata organizzata e promossa da Legambiente, Palmaria Si Masterplan No, Gruppo Frastaglio Portovenere e Associazione Culturale Posidonia.

I lavori sono stati avviati oltre il termine di un anno dal rilascio dell'autorizzazione.

La nota di Legambiente La Spezia, Posidonia Porto Venere, Palmaria SI Masterplan NO!, Gruppo Il Frastaglio Porto Venere.

La petizione, lanciata su change.org 4 anni fa torna a raccogliere firme 

La replica di Palmaria SI' Masterplan NO al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

L'Associazione ambientalista lamenta che nessuno dei beni è preservato per usi pubblici.

La denuncia di Palmaria SI 'Masterpaln NO: "Anche così si evita il confronto".

L'esponente del Partito comunista italiano sostiene che il turismo non è solo quello dei milionari, ma anche, e sempre più, quello sostenibile

Gli organizzatori: "Deve essere curata, non svenduta. Deve restare patrimonio di tutti".

Il consigliere del Comune di Porto Venere Filippo Fenelli: "Non è prevista alcuna nuova edificazione sull’isola, ma solo il recupero di ruderi abbandonati da molto tempo".

La nota del movimento Palmaria Si Masterplan No: "Grandi assenti, nonostante i reiterati inviti personali, i sindaci della Spezia, Lerici e Portovenere e il presidente di Regione".

La considera l'unica possibilità per fermare ogni speculazione sull'isola.

Gli aspetti che sono emersi hanno messo in luce, a nostro parere, evidenti e numerose difformità e incongruenze rispetto alla normativa urbanistica e ambientale vigente

A vent’anni dall’istituzione del Parco Regionale è forse venuto il tempo di un ripensamento complessivo sull’area protetta, sottraendola al rischio speculativo rappresentato dal Masterplan

Il Movimento 'Palmaria SI Masterplan NO' sarà presente a Lerici per presentare il progetto sviluppato contro la speculazione e lo stravolgimento della Palmaria presenti nel Masterplan.

Pagina 1 di 2

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.