Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Legambiente

Legambiente

"Legambiente aveva detto, senza enfasi, che non erano autorizzabili attività di motonautica nel Santuario dei Cetacei proprio in virtù della legge, ma qualcuno ha preferito la polemica al confronto. Qualcun'altro, in forma privata, si è spinto anche oltre la polemica, ma pazienza".

Mareblu sostiene per il 4° anno consecutivo il progetto Spiagge e Fondali Puliti – Clean up the Med, l'iniziativa diffusa in 21 Paesi del Mediterraneo per promuovere la pulizia, l'impegno civico e la tutela ambientale lungo le coste e sui fondali marini del "Mare Nostrum".

La Procura spezzina ha chiesto l'archiviazione per l'esposto, presentato da Legambiente, che mirava alla riapertura dell'inchiesta sulle navi dei veleni, per quanto riguarda il filone spezzino. Il Giudice per le Indagini Preliminari ha accolto questa richiesta. 

Riceviamo e pubblichiamo dal presidente regionale Legambiente, Santo Grammatico, e dal presidente del circolo Legambiente Val di Magra, Alessandro Poletti - Due settimane fa abbiamo inviato una lettera all'Assessore Paita e al Commissario ad acta per il Magra Dott.ssa Minervini allarmati dalle dichiarazioni della Provincia Della Spezia circa la necessità di escavare un milione di metri cubi di materiale inerte dal fiume Magra. 

Riceviamo e pubblichiamo un intervente del Vicepresidente di Legambiente Liguria Stefano Sarti e del Presidente del Circolo "Valdimagra" di Legambiente - Legambiente, alla luce delle dichiarazioni di Farinetti su Marinella, lancia una provocazione: "Prenditi tutta la tenuta di Marinella, facci l'orto più grande d'Italia, buono, pulito e giusto. Meno di 10 ettari e 40 posti di lavoro? Facciamo 400 ettari e 1600 unità?". 

Sabato 14/03 nel pomeriggio il circolo di Legambiente e il gruppo scout di Lerici hanno dato una pulita all'unica spiaggia della Caletta ancora raggiungibile via terra.

Il Vicepresidente di Legambiente Liguria Stefano Sarti e del Presidente del Circolo Valdimagra di Legambiente Alessandro Poletti - Vorremmo esprimere anche noi la nostra opinione circa il presunto interessamento del Patron di Eataly Farinetti circa la tenuta di Marinella: fondamentalmente essa si articola su due discrimini. 

La cura del territorio è una necessità! L'Italia, il "giardino d'Europa" è stata la prima nazione al mondo a porre nella propria Costituzione la tutela del paesaggio e del patrimonio storico e artistico (Articolo 9), eppure, quotidianamente, assistiamo al degrado e alla cementificazione di aree di pregio e a cattive pratiche di governo del territorio che ne umiliano il senso.

L'associazione Legambiente esprime interessamento sulla recente riapertura del dibattito sul Waterfront.

Egregi Sig.ri, abbiamo appreso, in maniera del tutto occasionale e solo alcuni giorni fa, della presentazione al Ministero Dell'Ambiente, da parte dell'Autorità Portuale della Spezia, di un progetto complessivo delle opere in ambito portuale previste per prossimo triennio.

Riceviamo e pubblichiamo la Lettera agli Enti competenti riguardo all'iter di nomina del nuovo Direttore del Parco Naturale Regionale di Montemarcello - Magra.

Legambiente si è schierata fin dal primo momento con gli abitanti della località Grisei di Sarzana in merito alla installazione, in quella località, di un'antenna per la telefonia mobile, consegnando al Comune di Sarzana ed ai proponenti l'installazione una diffida a non procedere in tal senso.

Legambiente onlus Circolo di Lerici organizza per Venerdì 30 Gennaio 2015, alle 17:30 nella Sala del Consiglio Comunale di Lerici, un' assemblea pubblica sul tema "Fognature, scarichi a mare, balneazione".

"Prendiamo atto che l'indagine della magistratura su Vado Ligure, dopo l'allarmante perizia su tumori e malattie, ha coinvolto la Regione Liguria nella figura del presidente della regione e dell'assessore alle attività produttive (Burlando e Guccinelli, ndr). E alla Spezia? Si indaghi a fondo anche qui!".

"Abbiamo avuto notizia circa il reiterato malfunzionamento delle centraline di monitoraggio dell'aria, sia nel comune capoluogo che in provincia". Lo denuncia Legambiente.

Intervento del Vicepresidente di Legambiente Liguria Stefano Sarti e del Presidente del Circolo "Valdimagra" di Legambiente Alessandro Poletti - Abbiamo letto con vivo raccapriccio le dichiarazioni del Sindaco di Pignone Bertolotto e del Sindaco di Beverino Costa: non è possibile nel 2014 pretendere di risolvere i problemi del Dissesto Idrogeologico facendo cassa con i materiali litoidi di fiumi e torrenti.

Secondo l'associazione ambientalista le dichiarazioni dell'assessore all'ambiente del Comune della Spezia sono inopportune in assenza del riscontro del documento Ispra da lui stesso citato e che deve ancora pervenire all'amministrazione comunale. Legambiente chiede, nel momento in cui avverrà la pubblicazione dello studio (ci auguriamo al più presto) audizioni pubbliche di associazioni e comitati.

Legambiente La Spezia interviene sul ricorso al Tar di Acam Ambiente. L'Associazione Ambientalista non usa mezzi termini e si scaglia contro l'atteggiamento assurdo dell'azienda.

Stefano Sarti, Vice Presidente Legambiente Liguria e Alessandro Poletti, Presidente circolo Legambiente Valdimagra - Siamo rimasti più che perplessi, se non addirittura contrariati, a leggere che tramite richiesta alla Protezione Civile nazionale la Regione Liguria vorrebbe, attraverso quella che sarebbe una vera e propria deroga alle leggi vigenti a livello nazionale, dare il la a bruciare, direttamente sugli arenili o sui terreni di deposito sugli argini dei fiumi, la legna e di conseguenza anche altre tipologie di rifiuti trasportati assieme a questa, dalla recente alluvione. 

Legambiente Liguria ha scritto questa mattina al Presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, chiedendo il suo impegno per reperire fondi su tutti i tavoli istituzionali, coinvolgendo i concessionari autostradali. Di seguito il contenuto della lettera.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.