Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Il Canale Lunense ha aperto le porte al Giro della Lunigiana, con la mente alla Ciclovia Tirrenica In evidenza

Una giornata dedicata alla bicicletta ed alla mobilità sostenibile.

Ciclismo e territorio, mobilità sostenibile e Ciclovia tirrenica: questi i temi sullo sfondo della giornata di sport ambientata nella sede del Consorzio Canale Lunense di via Paci a Sarzana e della quale è sempre viva l'eco. Il mondo dell'irrigazione della bonifica, infatti, ha aperto le porte al Giro della Lunigiana, gara ciclistica internazionale juniores, ospitando nel salone di pregio architettonico della Deputazione giuria e addetti ai lavori, impegnati a stilare l'ordine di arrivo e a valutare il corretto andamento della corsa in occasione della semitappa con arrivo a Sarzana, sul viale Mazzini.

"Un'occasione unica nella storia consortile – ha sottolineato Francesca Tonelli, presidente del Consorzio di irrigazione e bonifica - anche per rimarcare l'attenzione sulla promozione del territorio grazie ad un'importante competizione sportiva e il ruolo di primo piano che il Canale Lunense sta esercitando nella progettazione e realizzazione della Ciclovia tirrenica. Parliamo di una struttura passante, tra l'altro, sui 23 chilometri dell'asta artificiale irrigua, da Santo Stefano a Luni, attraverso la Val di Magra, candidata a diventare un fiore all'occhiello della mobilità di spostamento sostenibile".

"Il Consorzio Canale Lunense – ha ribadito nel corso dell'evento il direttore Corrado Cozzani – ha dimostrato attenzione alle iniziative che vengono dal territorio come il Giro della Lunigiana. Si tratta di una competizione internazionale juniores, punto di riferimento della disciplina della bicicletta, da mettere sulla stessa lunghezza d'onda della progettazione e realizzazione della Ciclovia tirrenica di cui il nostro ente è direttamente coinvolto".

"Abbiamo avuto il piacere – ha chiuso Lucio Petacchi, vicepresidente del Consorzio – di dare il patrocinio, non oneroso, al Giro della Lunigiana. Una decisione presa per contribuire al migliore svolgimento della tappa sarzanese sotto l'aspetto logistico, e, più in generale, per partecipare ad un evento sportivo importante che ha coinvolto importanti altre istituzioni a partire dalla Regione Liguria".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Canale Lunense

Tel. 0187 620145 / 0187 621556

www.canalelunense.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.